Storia


Stanchi di alzarsi all’alba, desiderosi della vita notturna e spinti dalla grande passione per la birra e la buona cucina, nel 1990 iniziamo l’avventura del Nashville.

All’inizio il locale disponeva di soli 18 tavoli, 10 tipi di birra, vino “paesano”, bruschette, panini, patatine e penne all’arrabiata.

Grazie alla grandissima e crescente richiesta del nostro pubblico, dopo pochi mesi arriviamo a ben 110 tipi di birra e aggiungiamo la buona cucina della mamma abruzzese (amatriciana, carbonara, timballo, lasagne …).

Passano i mesi e sempre più clienti ci chiedono la pizza, così il 4 ottobre del 1991, inauguriamo la zona pizzeria con il nostro pizzaiolo, che già aveva un esperienza decennale e che ancora oggi fa parte del Nashville.

Da quel giorno, davanti al locale c’era sempre la fila per entrare.

Nel corso degli anni successivi, incrementiamo sempre di più il nostro menu.
Accettando la “sfida” di alcuni nostri clienti, riguardo la possiblità di mangiare da noi anche della buona carne, nel 1995 aumentiamo i tavoli ed apriamo il reparto bisteccheria, vista anche la nostra esperienza nel settore della carne dagli anni ’70.

La qualità delle nostre pietanze viene confermata oggi più che mai dal nostro pubblico, che ogni sera ci viene a trovare sempre più numeroso.

Vi aspettiamo!